Centrale Montemartini

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Progetti e attività > Euromusées 2001

La Centrale Montemartini ha partecipato al progetto europeo insieme ad altri quattro musei di Portogallo, Francia e Germania ubicati in edifici di archeologia industriale.
Il progetto Euromusées 2001, lanciato agli inizi di gennaio 1999 nel quadro del programma "Raffaello" della Commissione Europea, si è proposto di gettare le basi per una rete europea di istituzioni museali create in edifici di archeologia industriale.
La Centrale Montemartini ha partecipato al progetto insieme al Museu de Electricidade di Lisbona, al Musée d’Art et d'Industrie di Roubaix, al Neues Museum Weserburg e alla Städtische Galerie im Buntentor di Brema.

Questi antichi spazi, che si trovavano spesso nell’abbandono, contribuiscono oggi, con il loro patrimonio architettonico e di memoria legata al lavoro dell’uomo e con la loro nuova destinazione, allo sviluppo socio-culturale dei quartieri storici in cui sono ubicati.

Nell'ambito del progetto, coordinato da Eurocultures (Bruxelles) con la collaborazione dell'Associazione Civita (Roma) e la realizzazione tecnica di Sindnova (Roma), sono stati realizzati un sito Internet (www.euromusees2001.org) e un CD- Rom.

torna al menu di accesso facilitato.