Centrale Montemartini

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Percorsi per sale > Sala Caldaie > Horti Liciniani
Horti Sallustiani Horti Liciniani Domus di Fulvio Plauziano Horti dell’Esquilino, Via Ariosto Domus di Via Cavour Domus di Porta San Lorenzo Monumenti funerari e Necropoli Ostiense

Sala Caldaie

La     Sala Caldaie

Horti Liciniani

Sala Caldaie - Horti Liciniani

Di questa sontuosa residenza dell'imperatore Licinio Gallieno resta ancora, non lontano dalla Stazione Termini, un ninfeo monumentale: il cd. Tempio di Minerva Medica.
Riutilizzate al suo interno furono rinvenute alcune notevoli sculture, tra le quali spiccano la statua di Musa identificata come Polimnia e quelle di due magistrati che danno l'avvio alle gare del circo, raffiguranti forse Quinto Aurelio Simmaco e suo figlio Memmio Simmaco, personaggi di rilievo nella Roma della fine del IV sec. d.C. 
Non lontano da questa zona, presso la chiesa di S. Bibiana, furono rinvenuti i resti di un grande mosaico policromo con la cattura di animali selvatici (gazzelle, orsi e cinghiale) per gli spettacoli del circo.

Mosaico, intarsio
Inizio IV secolo d.C.
AntCom03636
Scultura
Fine IV-inizio V secolo d.C.
MC0895
Scultura
Fine IV - inizio V secolo a.C.
MC0896
Scultura
Da originale di età ellenistica
MC1124
Scultura
Da originale di età ellenistica
MC1132
Scultura
Da originale di età ellenistica
MC2135

torna al menu di accesso facilitato.