La centrale

                 

Le turbine a vapore e i motori diesel erano funzionali alla produzione dell’energia elettrica, la quale veniva prodotta utilizzando una combustione. Le turbine sfruttavano il prodotto di una combustione esterna: venivano alimentate dal vapore, prodotto dalle caldaie attraverso la combustione del carbone, che veniva bruciato a una temperatura di più di 400 gradi. I motori diesel, diversamente, sfruttavano una combustione interna.