Dioniso e il suo seguito

Cortei dionisiaci popolati da Satiri, Menadi e Ninfe, compaiono spesso nelle suppellettili e nell’arredo statuario delle ricche abitazioni di età romana.

 

Nei contesti domestici il tema aveva funzione perlopiù decorativa, mentre in ambito funerario le gioie dionisiache, caratterizzate dall’ebrezza e da danze sfrenate e liberatorie, proprie del corteo dei seguaci del dio, alludevano alla speranza nella vita ultraterrena.

Scultura
Da originale di età ellenistica
MC1132
Scultura
Da originale di età ellenistica
MC1124
Satiro in lotta contro i giganti
Scultura
Da originale di età ellenistica
MC0952
Scultura
Età adrianea
MC2419
Letto da parata
Arredo
Fine I secolo a.C. - inizio I secolo d.C.
MC1074