Mosaico con leone e amorini

Autore: 
Tipologia : 
Mosaico, intarsio
Anno: 
Fine I secolo a. C.
Materia e tecnica: 
Tessere di marmo e paste vitree
Provenienza: 
Porto d’Anzio - Selva Pamphilj (1749)
Inventario: 
AC 32361
Collezione: 

In primo piano, attorno ad un poderoso leone giacente, giocano tre piccoli eroti. Sullo  sfondo un’originaria figura di Dioniso è stata restaurata nel Settecento come Ercole in vesti femminili, alludendo al mito dell’asservimento amoroso dell’eroe alla regina di Lidia, Onfale.

La sala

Letto funerario in osso con scene dell’infanzia di Dioniso

I preziosi oggetti portati a Roma dalla Grecia e dal mondo ellenizzato come bottino di guerra a partire dal II secolo a.C. influenzarono i costumi delle classi più agiate, introducendo nella sfera privata oggetti di lusso realizzati su quel modello.